Connect with us

News e Focus

Inps, “falsi messaggi”: occhio alle truffe su Whatsapp e Telegram

Occhio alle truffe: nuovi raggiri legati a Inps su Whatsapp e Telegram

Pubblicato

il

Ancora una truffa legata a falsi messaggi. L’Inps, Istituto della Previdenza sociale, mette in guardia i suoi utenti, informando attraverso una comunicazione ufficiale che sono in corso tentativi di raggiri sulle piattaforme social più usate.

La nota dell’Inps, nel dettaglio, esplicita che falsi profili potrebbero spacciarsi per l’ente inviando messaggi su Whatsapp e Telegram agli utenti ignari, che rischierebbero così di comunicare ai truffatori i propri dati personali o le coordinate bancarie.

A seguito delle nuove truffe online, l’Inps rende noti alla sua utenza quali sono i profili social ufficiali sui quali dover fare affidamento, ovvero i profili presenti su Facebook, su LinkedIn, su Instagram e su Twitter.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza