Connect with us

Outside

Torna prima dal lavoro e trova in casa il set di un film “hot” con 20 persone

Una storia incredibile: torna prima dal lavoro, e trova a casa sua il set di un film “hot”, con 20 persone “al lavoro”

Pubblicato

il

Non avrebbe mai potuto immaginarlo: ritorna dal lavoro un po’ prima del previsto, e si trova l’intero set di un film a luci rosse dentro casa. L’incredibile scoperta è stata fatta da un uomo che vive in affitto sul litorale romano.

Quando ha riaperto la porta di casa ha trovato un po’ tutto l’occorrente: telecamere, microfoni, attori e attrici senza vestiti e in atteggiamenti inequivocabili. Il caso, adesso, come viene riportato da Il Messaggero, è andato a finire in procura.

La vicenda risale a qualche mese fa, come è stato successivamente confermato dalla polizia. Era un pomeriggio dello scorso novembre quando l’uomo di 35 anni, che vive in via Giuseppe Marra, a Dragona, aveva deciso di tornare dal lavoro un po’ prima del solito. Quando ha aperto la porta d’ingresso ha trovato il proprietario dell’abitazione, che aveva le chiavi di riserva, ed ha trovato il “set” montato.

Quando s’è trovato davanti all’incredibile scena, ha discusso con il proprietario ed ha poi chiamato la polizia. All’interno della casa c’erano almeno 20 persone, fra uomini e donne. Tutti quanti, come ha riferito poi proprio la polizia, all’arrivo degli agenti erano spariti. (foto archivio)

I più letti negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca denuncia droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza