Connect with us

Outside

Scopre dopo anni che il compagno è già sposato con figli: gli chiede il mantenimento

Dopo diversi anni, scopre che il proprio compagno è già sposato con figli: scatta la denuncia, 40enne chiede assegno di mantenimento

Pubblicato

il

Pensava fosse l’amore della vita, poi la moglie di quello che, fino a quel momento, sembrava il proprio “compagno” è andata da lei e le ha detto tutta la verità.

La storia era andata avanti per anni. E per tutto il tempo era stata la compagna di un uomo che viveva due vite parallele. Si tratta di una donna di 40 anni di Ceccano, provincia di Frosinone, innamorata di lui, 48 anni, conosciuto tramite alcuni amici. Come racconta Il Messaggero, l’uomo diceva “di amarla immensamente”. Da lui aveva anche avuto una bambina. Poi, l’amara scoperta: l’uomo era già sposato, ed aveva anche due figli molto piccoli.

A smascherare tutto è stata proprio la moglie, che un giorno è andata a trovare la donna per dirle che quell’uomo amava già lei, e che con lei era anche sposato con prole.

Da lì, la “luce” su quelli che erano stati i comportamenti dell’uomo. Che un paio di volte alla settimana, ad esempio, si assentava da casa per “motivi di lavoro”, ma in realtà non faceva che spostarsi di domicilio. La moglie viveva in un paese limitrofo al capoluogo ciociaro, dunque per il 48enne i “movimenti” non erano poi tanto complicati

Alla fine, l’uomo ha deciso di “scegliere” per la moglie, andando a vivere da lei. Ma se la “rottura” con la compagna “clandestina” non avrebbe portato a conseguenze, diverso è il discorso riguardante la figlioletta, che era stata riconosciuta dal padre, ed aveva dunque tutto il diritto di crescere senza che le mancassero i mezzi di sostentamento.

Per tale motivo la donna si è rivolta all’avvocato Luca Solli ed ha fatto scattare la denuncia nei confronti dell’ex per “mancato mantenimento” alla sua bambina. Quando l’uomo ha capito che la ex gli avrebbe portato problematiche, le aveva fatto – come riporta il quotidiano – anche una proposta indecente: soldi in cambio di rapporti sessuali. Offerta che la 40enne ha rifiutato.

Tramite avvocato, dunque, avviata adesso la battaglia per ottenere dall’uomo l’assegno di mantenimento. L’uomo, per evitare eventuali pignoramenti dello stipendio, si è licenziato dall’azienda per la quale lavorava. I suoi beni sarebbero stati intestati alla moglie con la quale, neanche a dirlo aveva già firmato, in tempi non sospetti, la separazione dei beni.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza