Connect with us

Cultura e Spettacoli

“Pubblicità occulta a Instagram” dal duo Ferragni-Amadeus: multa alla Rai?

Durante Sanremo “pubblicità occulta a Instagram”, da parte di Chiara Ferragni e Amadeus. In arrivo maxi-multa per la Rai

Pubblicato

il

La multa è pronta: nel corso dell’ultimo Festival di Sanremo, la Rai avrebbe fatto “pubblicità occulta” a Instagram, attraverso il duo Ferragni-Amadeus. Si tratta di quanto accaduto nell’edizione 2023 della kermesse canora, come ha rilevato l’Autorità garante delle telecomunicazioni.

Lo ha fatto sapere Il Messaggero, che ha anticipato la la decisione dei commissari sull’accusa di pubblicità occulta. La riunione, coordinata da Giacomo Lasorella – per ascoltare il risultato delle istruttorie avviate – e poi la multa, che secondo le prime indiscrezioni sarà salata.

Secondo il Testo unico dei servizi audiovisivi la forbice è tra una sanzione di 10 mila e una di 253 mila euro, ma il quotidiano è sicuro che sarà “più massima che minima.

La violazione sarebbe avvenuta per la pubblicità occulta ad Instagram, con le dirette di Chiara Ferragni e Amadeus. Il profilo aperto in diretta e arrivato quasi a 2 milioni di followers è il caso sotto la lente. Per l’Agcom, un indebito spazio pubblicitario di fronte a 12 milioni di telespettatori.

E poi, anche il caso delle riprese di una nave di Costa Crociere, in onda senza la scritta “contratto promozionale”. La Rai avrà trenta giorni di tempo per le controdeduzioni.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza