Connect with us

News e Focus

Sigarette o ecig, “stop totale”: sarà vietato fumare anche all’aperto

Fra poco in Italia sarà totalmente vietato per legge fumare anche all’aperto: la bozza e le proposte del ministero della Salute

Pubblicato

il

divieto fumo sigaretta elettronica ecig

Dopo essere stato messo a punto dai tecnici della Salute, il provvedimento è stato già messo in bozza: fra poco in Italia sarà totalmente vietato per legge fumare anche all’aperto.

Questa l’idea del documento, che prevede che non si possa più accendere una sigaretta, ma nemmeno una e-cig, nei tavoli all’aperto di ristoranti o bar. Ma anche alle fermate all’aperto dei bus, delle metro, o di treni e traghetti.

L’annuncio era stato fatto un mese fa dal ministro della Salute Orazio Schillaci, ed il totale divieto di fumo al chiuso sarebbe pronto ad essere esteso anche ai prodotti da svapo, Iqos o prodotti simili, come quelli per tabacco surriscaldato. In questo momento, infatti, mancano le limitazioni per queste categorie, se si escludono soltanto le scuole o gli spazi adiacenti agli ospedali.

Tutto pronto, dunque, a far “saltare” anche le sale fumatori in luoghi come aeroporti o altri locali al chiuso. E poi, si lavora anche per lo stop alla pubblicità delle sigarette elettroniche di ogni tipo. Sarà vietata qualsiasi forma di pubblicità, anche quella indiretta. Ci sono già delle idee a proposito delle multe: chi trasgredisce dovrebbe pagare 275 euro, con una riduzione in caso di pagamento anticipato.

Le sanzioni non toccheranno ai gestori dei locali, ma direttamente alle forze dellordine, che interverrebbero in caso di mancato rispetto del divieto introdotto dalla “legge Sirchia”.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza