Connect with us

Cronaca

Elezioni amministrative, in Sicilia alle urne il 28 e il 29 maggio

Arriva l’ufficialità: le elezioni amministrative in Sicilia si svolgeranno i prossimi 28 e 29 maggio

Pubblicato

il

E’ arrivata la conferma di quanto deciso lo scorso 2 febbraio. Le elezioni amministrative in Sicilia si svolgeranno i prossimi 28 e 29 maggio.

L’ok, che è arrivato all’unanimità, è giunto nel pomeriggio nel corso dell’ultima seduta del governo Schifani.

Non ci sarà, dunque, alcun allineamento con quello che sarà l’election day nazionale, che si svolgerà nelle giornate del 14 e 15 maggio prossimi.

Come si legge in una nota, quindi, si voterà domenica 28 (dalle 7 alle 23) e lunedì 29 (dalle 7 alle 15). In caso di eventuale turno per il ballottaggio, si tornerà alle urne nelle giornate dell’11 e 12 giugno.

Tra i 129 Comuni chiamati alle urne, sottolinea la nota, ci sono anche quattro capoluoghi di provincia, ovvero Catania (incluse sei circoscrizioni di quartiere), Ragusa, Siracusa e Trapani. In 114 amministrazioni si voterà con sistema maggioritario, mentre in 15 col proporzionale. L’inserimento di eventuali nuovi Comuni – si legge nella nota della Regione – potrà avvenire entro la data di indizione dei comizi elettorali, prevista, con decreto dell’assessore alle Autonomie locali, tra il sessantesimo (29 marzo) e il cinquantacinquesimo (3 aprile) giorno antecedenti le votazioni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza