Connect with us

Outside

“Save 41 bis”: a Milano il murale con Giovanni Falcone

Il murale e Giovanni Falcone: l’iniziativa artistica a Milano per il 41 bis, a tutela delle vittime di mafia e terrorismo

Pubblicato

il

Un murale che lo ritrae col pennello in mano, e la scritta “Save 41 bis”. Così è stato raffigurato il giudice Giovanni Falcone, simbolo ed eroe della lotta anti mafia.

L’opera è apparsa questa mattina nel centro di Milano, ed è stata realizzata dall’artista Alexsandro Palombo. Si tratta di un monito a non dimenticare le vittime innocenti della mafia e del terrorismo. Il murale si trova in piazza San Babila.

Il messaggio artistico rappresenta un invito alla riflessione e a trasmettere la memoria in un momento storico in cui il “41 bis”, strumento alla lotta contro la criminalità organizzata, è sotto attacco, una norma voluta fortemente proprio dal giudice Falcone.

L’obiettivo era proprio quello di impedire ai mafiosi ed ai terroristi di inviare e ricevere ordini o messaggi di morte dall’interno all’esterno del carcere e viceversa.

Palombo ha spiegato che “i muri delle città sono inondati dalle scritte No 41 bis, un oltraggio alla memoria delle vittime di mafia e del terrorismo. Vogliamo trasmettere la memoria affinché il sacrificio di tantissime persone – ha sottolineato – non sia stato vano”.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca denuncia droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza