Connect with us

Cronaca

L’Aquila, la prima volta di Messina Denaro davanti al pm di Palermo

Il contenuto del colloquio con Messina Denaro non è stato secretato: il boss sentito per un’ora dal pm di Palermo

Pubblicato

il

messina denaro

Si è svolto a L’Aquila l’interrogatorio del boss Matteo Messina Denaro. Il capomafia è stato sentito per un’ora dal procuratore di Palermo, Maurizio De Lucia, e dall’aggiunto Paolo Guido.

Si tratta dei magistrati che hanno coordinato l’inchiesta che ha poi portato all’arresto del boss, che era latitante da trent’anni.

Messina Denaro è stato interrogato per circa un’ora, ed ha risposto ad alcune domande anche alla presenza del proprio legale, l’avvocatessa Lorenza Guttadauro. Il colloquio, che si è svolto all’interno del carcere de L’Aquila, non è stato secretato.

Il boss è attualmente tenuto in totale isolamento, al 41bis, secondo quanto trapelato “è in buone condizioni di salute”, e porta avanti le proprie terapie oncologiche all’interno del carcere.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza