Connect with us

Cronaca

Palazzolo Acreide, il piccolo Vincenzo forse morto per annegamento: l’autopsia

Il bimbo di dieci anni deceduto in un pozzo durante un campo estivo a Siracusa. Aperta un’inchiesta per omicidio colposo

Pubblicato

il

Vincenzo Lantieri, il bambino di dieci anni caduto giovedì scorso in un pozzo a Palazzolo Acreide, nel Siracusano, durante un campo estivo, sarebbe con tutta probabilità morto per annegamento.

Queste le indicazioni dall‘autopsia, che è durata due ore e mezza ed è stata eseguita dalla dottoressa Francesca Berlich su incarico della Procura di Siracusa, con la presenza dei medici di parte nominati dalle nove persone indagate per omicidio colposo.

LEGGI: “Vincenzo, sei la nostra perla rara”: Palazzolo Acreide, il dolore e le indagini

Le indagini, dirette dal pm Davide Viscardi e coordinate dal procuratore Sabrina Gambino, hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati del proprietario del terreno dove si trova il pozzo.

Tra gli indagati ci sono anche una 54enne educatrice, che ha tentato di salvare Vincenzo gettandosi nel pozzo, e altri sette operatori presenti al momento dell’incidente.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza