Connect with us

Cronaca

Violenza shock ad Agrigento: soccorritore del 118 picchiato brutalmente da paziente

Si è trattato di una violenza inaudita: per la vittima dell’aggressione, trauma cranico e ricovero d’urgenza

Pubblicato

il

Un soccorritore della Seus è stato aggredito nel pomeriggio di ieri ad Agrigento dal paziente che stava soccorrendo e da un familiare di quest’ultimo. L’operatore è stato picchiato violentemente, perdendo conoscenza e riportando un trauma cranico. È stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove è rimasto sotto osservazione.

“Un atto vile, purtroppo l’ennesimo contro i nostri operatori del 118, che svolgono il proprio dovere con grande professionalità e dedizione,” ha dichiarato il consiglio di amministrazione della Seus, rappresentato dal presidente Riccardo Castro, insieme a Pietro Marchetta e Maria Stella Marino. “Al nostro soccorritore va tutta la nostra solidarietà, e siamo pronti a tutelarlo in ogni sede”.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Anche Giuseppe Misuraca, responsabile della Centrale Operativa del 118 di Agrigento, è intervenuto condannando fermamente l’aggressione: “È un grave atto di violenza che colpisce ancora una volta il personale dell’emergenza-urgenza. Siamo vicini al collega e gli auguriamo una pronta guarigione”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza