Connect with us

Cronaca

Sicilia, si allunga la scia di sangue: Dario muore a 20 anni nel Palermitano

Ancora un giovanissimo perde la vita nello scontro tra un’auto e un autoarticolato

Pubblicato

il

incidente vigili

Ancora sangue sulle strade siciliane. Un tragico incidente è avvenuto intorno alle 12 sulla statale 118 tra Prizzi e Palazzo Adriano, dove ha perso la vita Dario Mortellaro, un giovane di 20 anni originario di Santo Stefano di Quisquina, in provincia di Agrigento.

Lo scontro ha coinvolto una Daihatsu Terios e un autoarticolato, all’altezza del bivio per Palazzo Adriano. Per l’automobilista non c’è stato nulla da fare.

I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno prestato soccorso ma hanno potuto solo constatare il decesso del giovane. I vigili del fuoco di Corleone hanno estratto il corpo dalle lamiere dell’auto distrutta.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

I carabinieri sono intervenuti per identificare la vittima e per eseguire i rilievi necessari a chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. La strada è stata chiusa in entrambe le direzioni, con il traffico deviato sulla viabilità locale per consentire le operazioni di soccorso e messa in sicurezza.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza