Connect with us

News e Focus

Ragazza di 20 anni violentata nella barella dell’ospedale, poi si lancia dal 4° piano: il caso

Il presunto responsabile è stato interrogato dal Gip di Lodi, sostenendo che il rapporto fosse pienamente consensuale

Pubblicato

il

Una ragazza di 20 anni ha denunciato di essere stata violentata sessualmente su una barella nel pronto soccorso dell’ospedale di Vizzolo Predabissi, nel Milanese. Poi, nella serata di martedì, intorno alle 20.30, si è lanciata dal quarto piano dello stesso nosocomio.

Il presunto aggressore è un magazziniere di 28 anni, fermato e portato in carcere dai carabinieri.

L’uomo, un italiano incensurato e residente nel Lodigiano, è stato interrogato dal Gip di Lodi, davanti al quale ha sostenuto che il rapporto fosse pienamente consensuale. Tuttavia, al momento rimane in carcere in attesa di ulteriori accertamenti.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Quando i carabinieri sono arrivati in ospedale, l’indiziato si trovava ancora al pronto soccorso e dormiva sulla stessa barella dove sarebbe avvenuta la violenza. Gli infermieri del reparto sono stati i primi a raccogliere l’allarme lanciato dalla vittima.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza