Connect with us

News e Focus

Una legge “anti-allevamento”: la Germania potrebbe vietare i bassotti

Scopo della misura è quello di prevenire la generazione di razze e incroci che condannano l’animale a malattie degenerative

Pubblicato

il

La Germania pensa ad un mondo… senza bassotti. Fa già discutere una nuova legge che è stata promossa dal ministero dell’Agricoltura diretto da Özdemir Cem. Questa intenderebbe “proibire gli allevamenti mediante tortura” della razza canina tedesca dalla buffa forma allungata.

Si tratta di una caratteristica che, per i cani in oggetto, rappresenta un grave problema di salute che porta a diverse patologie tra cui ernie e discopatie. In realtà, a risentirne è l’intero scheletro dell’animale.

Scopo della misura è quello di prevenire la generazione di razze e incroci che condannano l’animale a malattie degenerative.

Arrivasse una conferma ufficiale, nel Paese vigerebbe il divieto in futuro di allevare bassotti e lasciarli estinguere, come dice la Peta, ritenendo legali solo quelli che escono dai canili comunali.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Numerose, naturalmente, le polemiche sorte per la legge, tanto da averne provocato un vero e proprio “caso mediatico”. L’Associazione degli allevatori di cani tedeschi ha dato il via a un’ondata di proteste, mentre il Deutscher Teckelklub fondato nel 1888 esprime il suo dissenso tramite le parole del suo presidente Josef Ramacher, riportate dal Corriere della Sera: “Proteggiamo i nostri bassotti dall’intrusione di forze ideologiche. È richiesto un fronte comune”.

Al momento la petizione conta 22 mila firme. Dopo il polverone scatenato dall’idea di una Germania senza bassotti il ministro Cem ha subito replicato dicendo che la legge vuole solo fermare gli allevatori che non hanno a cuore il bene degli animali. Nessuno toccherà mai i cani tedeschi per eccellenza.

Come indicano i sondaggi, fra l’altro, i bassotti sono fra i dieci cani preferiti dalla popolazione tedesca ed è testimone di almeno 400 anni di storia: lo portava in braccio Napoleone, l’imperatore Guglielmo II, Pablo Picasso e ha ispirato l’hot dog, uno dei panini più famosi del fast food.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza