Connect with us

News e Focus

Bimbo di 3 anni si mette alla guida di un furgone e uccide piccola di due

Il papà era andato in un negozio vicino: la tragedia è stata poi ripercorsa da Sandro Sanchez, papà della piccola uccisa

Pubblicato

il

E’ accaduto tutto in quel fatale “attimo di distrazione”. Di colpevole distrazione. Il papà di un bimbo di appena 3 anni si era allontanato dal figlio, lasciandolo sul seggiolino all’interno di un furgone pick-up. Il piccolo è riuscito a slacciarsi e sedersi al posto di guida.

Da lì, ha azionato il mezzo, finendo per travolgere ed uccidere una bambina di 2 anni che era seduta davanti a un chiosco. Si tratta dell’incredibile incidente avvenuto a Sacramento, in California, dove la piccola vittima si trovava seduta all’esterno di un chiosco di tacos di proprietà della famiglia.

Dopo i fatti, la bimba è stata trasportata in ospedale in gravissime condizioni. Per lei, tuttavia, non c’è stato molto da fare. Le condizioni gravissime l’hanno portata al decesso appena qualche ora dopo l’incidente. La polizia ha ricostruito, dopo essere arrivata sul posto, quanto avvenuto, appurando che il mezzo era stato lasciato incustodito.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Il papà era andato invece in un negozio vicino. La tragedia è stata poi ripercorsa da Sandro Sanchez, papà della piccola uccisa. “All’improvviso ho sentito solo urlare. Sono corso, ho aperto la portiera del furgone – ha detto ai media locali – e ho tirato il freno a mano, pensavo di poterlo fermare, ma era già troppo tardi”. “Voglio giustizia per la mia bambina, perché hanno lasciato da solo un bimbo in un furgone”.

Spetterà al procuratore distrettuale di Yolo, una volta ricevuti tutti gli elementi raccolti dagli inquirenti, valutare la possibilità di sporgere denuncia contro il proprietario del furgone. (foto archivio)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza