Connect with us

Sport

Juan Jesus risponde a Darmian, Inter-Napoli finisce in parità

A San Siro decidono le reti di Darmian nel primo tempo e di Juan Jesus nella ripresa

Pubblicato

il

Nel posticipo serale della ventinovesima giornata di Serie A, Inter e Napoli pareggiano per 1-1: a San Siro decidono le reti di Darmian nel primo tempo e di Juan Jesus nella ripresa.

L’Inter è superiore al Napoli per lunghi tratti della partita ma paga lo scarso cinismo sotto porta. Da segnalare nel Napoli l’assenza di Osimhen tra i titolari, non al meglio della condizione fisica. Sin dai primi minuti l’Inter si fa preferire sul piano dell’intensità e della proposta di gioco, nonostante qualche errore di misura nei passaggi sulla trequarti avversaria.

Dopo tredici minuti, i nerazzurri sfiorano il vantaggio, ma Meret si rende protagonista di un doppio intervento miracoloso prima sul colpo di testa di Darmian, poi sulla conclusione ravvicinata di Lautaro.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

I ragazzi di Inzaghi, però, riescono a sbloccare il match sul finale di primo tempo: al 43′ Darmian riceve da centro area l’assist di Bastoni ed insacca in porta la palla dell’1-0. Dall’altra parte, il Napoli non tira mai verso Sommer e si limita a un possesso palla piuttosto sterile. In avvio di ripresa Lautaro impegna subito Meret con una conclusione dall’interno dell’area. Il portiere partenopeo è attento anche al 53′ sulla punizione di Dimarco.

L’Inter spreca e il Napoli intorno al sessantesimo prende fiducia e si affaccia con più convinzione nella metà campo avversaria. La squadra nerazzurra fallisce troppe occasioni da gol e gli ospiti, da calcio d’angolo di Politano, acciuffano il pareggio al 81′, grazie al colpo di testa ravvicinato di Jesus. I padroni di casa protestano vivacemente proprio per il calcio d’angolo concesso al Napoli: dalle immagini sembra essere Di Lorenzo l’ultimo a toccare il pallone e non Darmian. Dopo un finale carico di tensione e nervosismo, Inter e Napoli devono accontentarsi del pareggio. I nerazzurri restano ampiamente in vetta e salgono a quota 76 punti, a +14 sul Milan, secondo. Il Napoli, invece, rimane a nove lunghezze dal quarto posto, occupato dal Bologna. (Italpress)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza