Connect with us

Cultura e Spettacoli

Addio al regista Paolo Taviani: l’amore per la Sicilia, che portò nel grande cinema

Tra le cave di pomice di Lipari e a Salina fu girato “Kaos”, interpretato da Franco e Ciccio: il grande legame con l’isola

Pubblicato

il

Il legame e l’amore per la Sicilia non erano mai stati intaccati. Il cinema italiano dà l’addio al regista Paolo Taviani. Se ne è andato a 92 anni, appena due anni dopo l’ultimo premio ricevuto, per il film “Leonora Addio”, al festival di Berlino.

Taviani è morto dopo una breve malattia in una clinica di Roma, sei anni dopo la morte del fratello Vittorio con cui ha firmato alcuni dei capolavori del cinema italiano.

Il suo legame con la Sicilia era fortissimo, ed in particolare per quanto fatto con le isole Eolie. Nel 2018, era stata anche conferita la cittadinanza ai due fratelli del grande schermo. Già nel 1962 i registi girarono la storia del sindacalista siciliano Salvatore Carnevale e delle sue lotte contro la mafia.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Nell’ultimo film di Paolo Taviani, “Leonora addio”, le immagini erano state girate nei pressi del castello di Palma di Montechiaro e presso la Casa Natale di Luigi Pirandello e a Ortigia e Catania.

Uno dei più importanti capolavori fu girato tra le cave di pomice di Lipari e a Salina. “Kaos” venne interpretato da Franco e Ciccio, tratto dalle novelle di Pirandello. Al film prese parte un’allora quindicenne Giovanna Taviani. La figlia di Vittorio, anche lei regista e saggista, è tuttora animatrice del Salina Doc fest, il festival cinematografico che ha fondato sull’isola.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza