Connect with us

News e Focus

Accoltella e uccide la moglie davanti a tutti: Maria muore a 52 anni

L’omicidio è avvenuto davanti a diversi testimoni oculari: i due avrebbero dovuto separarsi un giorno dopo

Pubblicato

il

La coppia si stava per separare, secondo quelle che sono state le ultime informazioni. Ma alla fine, nella provincia di Lucca, si è consumato un altro drammatico femminicidio. Un uomo di 55 anni, Vittorio Pescaglini, ha ucciso a coltellate Maria Ferreira (foto), la moglie di 52, per poi andare, a piedi, a costituirsi nella caserma dei carabinieri.

Tutto è accaduto a Fornaci di Barga, per strada. L’uomo ha raggiunto la donna in auto, è sceso e l’ha accoltellata. La donna era di origini sudamericane. I due avrebbero dovuto separarsi in Comune il giorno dopo.

I due si trovavano sul marciapiede di via Cesare Battisti, e sul posto allertati da alcuni testimoni oculari, è subito intervenuta una ambulanza ed è stato attivato anche l’elisoccorso.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

L’immediato soccorso, tuttavia, non è servito. La donna è deceduta poco dopo. L’uomo ha accoltellato la donna, che era appena uscita da un albergo che si trovava in zona, e lo ha fatto davanti a diversi testimoni. Ai militari l’uomo avrebbe detto che tra di loro era previsto un appuntamento, proprio alla vigilia della firma in Comune (a Fabbriche di Vergemoli) per la definitiva separazione.

L’uomo è stato arrestato, sequestrata l’arma del delitto, e ipotizzato il reato di “omicidio volontario premeditato”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza