Connect with us

Cronaca

Sì, sono stati davvero torturati: Altavilla, i risultati delle autopsie

Sui corpi i “segni evidenti di bruciature e maltrattamenti di ogni genere” che erano stati ammessi anche dalla 17enne

Pubblicato

il

La conferma della tragedia familiare è arrivata dalle autopsie sui corpi martoriati dei ragazzi. Kevin ed Emanuel sono stati davvero seviziati e torturati, così come emerso dai racconti dei giorni scorsi.

Sui corpi i segni evidenti di bruciature e maltrattamenti di ogni genere ammessi anche dalla 17enne che ha confessato di avere partecipato attivamente alla strage. Per quanto riguarda i resti della mamma si dovranno attendere l’esame del dna e tutta una serie di indagini sulle ossa trovate seppellite e bruciate. (continua sotto la foto)

Le cause esatte della morte saranno invece note dopo esami più approfonditi. “Nulla di più orribile – aveva detto il procuratore di Termini Imerese, Ambrogio Cartosio, dopo la scoperta della strage di Altavilla – ho visto in tanti anni di carriera”.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

E intanto, nella cittadina in provincia di Palermo faranno rientro domani, lunedì 19, le salme di Kevin ed Emanuel. Camera ardente nel plesso comunale Zucchetto, e resterà aperta da mezzogiorno circa, fino alle 20. “Con la certezza di interpretare il profondo sentimento di cordoglio dell’intera Comunità altavillese – ha detto il sindaco Pietro Virga -, ho proclamato, d’intesa con gli altri Amministratori comunali, il lutto cittadino per la giornata di domani 19 febbraio 2024, in cui saranno tumulate le salme di Kevin ed Emmanuel Barreca, tragicamente morti insieme alla madre Antonella Salamone”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni


Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza