Connect with us

Cronaca

Febbre alta, poi la crisi respiratoria: muore a 13 anni a Palermo

La tragedia si è consumata all’ospedale dei Bambini, dove il piccolo era stato ricoverato

Pubblicato

il

Aveva avuto la febbre alta, per alcuni giorni. Una influenza che però poi si è tramutata nella più assurda delle tragedie. Piange Aliminusa, cittadina in provincia di Palermo.

Un ragazzino di 13 anni, Epifanio Riili, è morto dopo essere stato trasportato all’ospedale pediatrico dei Bambini, nel capoluogo. Lì è, tuttavia, deceduto intorno alla mezzanotte di oggi, dopo una crisi respiratoria. Una scomparsa improvvisa che ha colpito l’intera comunità madonita e non solo.

La drammatica notizia è stata data dal sindaco di Aliminusa, Michela Panzarella. “Un dolore – ha detto – senza eguali. Siamo tutti attoniti. Non riusciamo a comprendere la ragione di una così grande tragedia. La morte del piccolo Epifanio ha generato sconforto in tutta la comunità. Era un bambino meraviglioso, affettuoso e pieno di vita. Lo avevo incontrato qualche giorno fa in occasione della festa del carnevale. Correva, giocava e dimostrava affetto a tutti. Era un bambino gioioso e pieno di vita. È davvero doloroso dovere dare notizia della morte di un bambino amato da tutti e che fa parte della nostra comunità. Siamo vicini alla famiglia e dimostreremo loro il nostro affetto. Abbiamo proclamato il lutto cittadino“.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza