Connect with us

Cronaca

Mafia, arrestati i figli dell’autista del boss Messina Denaro

Le accuse sono quelle di favoreggiamento e procurata inosservanza di pena aggravati: i dettagli dell’operazione

Pubblicato

il

Scattano le manette. I carabinieri del Ros hanno arrestato Antonino Luppino e Vincenzo Luppino, figli dell’imprenditore di Campobello di Mazara Giovanni Luppino, l’uomo che faceva da autista al capomafia Matteo Messina Denaro e che con lui era finito in manette il 16 gennaio 2023.

Sono accusati di favoreggiamento e procurata inosservanza di pena aggravati.

Condotta nell’ambito delle indagini sulla rete di fiancheggiatori che ha sostenuto il boss allora latitante Messina Denaro, l’indagine ha permesso di raccogliere elementi investigativi che conducono a ipotizzare che i due indagati, assieme al padre – che è attualmente detenuto -, abbiano contribuito “con le loro condotte al mantenimento delle funzioni di vertice del capo mafia castelvetranese, fornendogli prolungata e variegata assistenza durante la latitanza e partecipando al riservato sistema di comunicazioni attivato in suo favore”.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza