Connect with us

Cronaca

Altavilla sotto shock, l’omicida per 24 ore in casa con i corpi dei familiari – VIDEO

Altavilla si è risvegliata nell’incredulità per l’efferato triplice omicidio avvenuto nella notte per mano di Giovanni Barreca

Pubblicato

il

Il paese è sotto shock. Altavilla si è risvegliata nell’incredulità per l’efferato triplice omicidio avvenuto per mano di Giovanni Barreca, un uomo di 54 anni. Le vittime sono Antonella Salamone (foto sotto) e i figli Kevin di 16 anni e Emanuel di 5.

Secondo quel che è trapelato, i figli sarebbero stati strangolati dal padre. Prima avrebbe tolto la vita al più piccolo, per poi occuparsi del più grande, utilizzando una catena. Questa è stata poi trovata accanto al corpo di Kevin.

LEGGI: “C’è il demonio in casa”: shock ad Altavilla, uccide moglie e i figli di 5 e 16 anni

L’ipotesi per ciò che riguarda la moglie, invece, è che l’assassino la abbia fatta a pezzi e bruciata prima di chiamare i carabinieri. Così è emerso da quanto l’uomo stesso ha raccontato davanti ai militari. Emerge nelle ultime ore la possibilità che gli omicidi siano stati commessi nell’arco di tempo compreso fra venerdì e questa notte, e che l’uomo abbia dunque passato almeno 24 ore in casa con i corpi dei familiari uccisi. (continua sotto la foto).

Diverse ore dopo l’inizio delle indagini, sotto pochi centimetri di terra sono stati ritrovati i resti del corpo della donna. Carbonizzati,  sono stati individuati poco lontano dall’abitazione in cui viveva la famiglia e dove si è consumata la tragedia.

E intanto, saranno sospesi tutti gli eventi previsti per il carnevale e verrà indetto il lutto cittadino nel giorno dei funerali delle vittime. L’annuncio arriva dal sindaco di Altavilla Milicia, Giuseppe Virga. “Voglio esprimere il cordoglio della comunità nei confronti delle famiglie coinvolte in questo tragico fatto”, ha detto il primo cittadino.

“Non riusciamo a capire – hanno invece raccontato i parenti dei bimbi uccisi – come sia stato possibile tutto questo. Sapevamo di liti come ce ne sono in tutte le famiglia ma non potevamo pensare che potesse succedere quello che è accaduto“. L’uomo era religioso, quasi “fanatico”, come è stato raccontato e come trapela dai profili social dell’omicida. “Lei faceva la badante, lui cercava di accontentarla in tutto. Ancora non riusciamo a comprendere. Ora – hanno aggiunto i parenti – cerchiamo di abbracciare mia nipote”. (nella foto teleone, la strada che porta all’abitazione)

Alcune fra le parenti di famiglia hanno riferito che la famiglia abitava ad Altavilla Milicia da circa 5 anni. Prima aveva vissuto a Novara, dove vivono da molti anni alcuni parenti dell’indagato. Barreca è originario di Palermo, mentre la moglie Antonella Salamone è nata ad Aragona, in provincia di Agrigento. Con la famiglia fino a qualche tempo fa aveva vissuto anche la nonna dei bambini, che ora si trova in una casa di cura a Palermo. “Ero stata da loro per qualche giorno, ho visto che litigavano a volte. Sono andata via perché non c’era una situazione serena“.

LA NOSTRA VIDEO DIRETTA, da Altavilla:

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza