Connect with us

Cronaca

Trova cuccioli e ne lancia uno verso la caserma dei carabinieri: succede a Giarre

La vicenda nella cittadina in provincia di Catania, dove un uomo è stato denunciato per maltrattamento di animali

Pubblicato

il

Per liberarsi di un cucciolo di cane, ha deciso di lanciare in area lo stesso animale, per far sì che entrasse all’interno della recinzione della caserma dei carabinieri di Giarre. Si tratta di quanto accaduto nella cittadina in provincia di Catania, dove un pregiudicato di 49 anni è stato poi identificato e denunciato dai militari per maltrattamento di animali.

Così come stato ricostruito, il 49enne aveva trovato quattro cuccioli di cane e spiegato di avere, così, deciso di affidarli ai carabinieri. Ma quando era arrivato in caserma, gli era stato spiegato di dovere pazientare almeno fino alla mattina seguente. La reazione è stata proprio quella di prendere uno degli animali e lanciarlo al di là della recinzione. I militari hanno sentito guaire il cucciolo, recuperando poi gli altri dall’auto dell’uomo.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Si tratta di quattro meticci bicolore, che dopo le visite veterinarie sono stati affidati al canile cittadino. Lì sono, adesso, in attesa di adozione.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
deco teleone.it 16 feb 24
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza