Connect with us

Cronaca

Voli per la Sicilia, sconto fino al 50%: piattaforma attiva da oggi

L’iniziativa promossa dalla Regione siciliana per i voli per i residenti nell’isola: le ultime sulle compagnie aderenti e quelle “attese”

Pubblicato

il

La “partenza” è prevista a breve, per il “bonus Sicilia”, ovvero lo sconto sui biglietti aerei riservato ai residenti nell’isola, che è stato lanciato dal governo Schifani per arginare il caro-voli sulle rotte che collegano Milano e Roma alla regione.

Lo sconto sarà possibile con la richiesta diretta alle compagnie che hanno finora aderito all’iniziativa. O, indirettamente, con un rimborso con bonifico sulla piattaforma web allestita dall’assessorato regionale ai Trasporti guidato da Alessandro Aricò.

La piattaforma in questione è già pronta, come è stato assicurato dallo stesso Arico, e sarà cliccabile proprio da oggi, lunedì 4. La riduzione – del 25% per tutti e del 50% per le sole categorie prioritarie, ossia studenti, disabili e viaggiatori con Isee inferiore a 9360 euro – vale per i ticket acquistati dal 10 novembre 2023, ed il rimborso è esteso anche a coloro che prenotano il volo su vettori non aderenti alla misura regionale.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Ma entro domani sarà operativo anche l’aggiornamento del sito web di Aeroitalia, attraverso il quale i siciliani potranno accedere immediatamente al sistema di scontistica, come ha assicurato il reponsabile per l’isola della compagnia, Paolo Corona. Al momento sarà possibile richiedere “solo la riduzione del 25%, mentre per il 50% ci si potrà rivolgere alla piattaforma della Regione”. All’iniziativa hanno aderito anche Ita Airways e Wizz Air. Ci si aspetta una risposta, invece, da Ryanair. Stesso discorso per Easy Jet, da Londra.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza