Connect with us

Cronaca

Spara a un gatto e lo fa sbranare dai cani: orrore nel Palermitano, tutto su Tiktok

“Non gliela faremo passare liscia. Questo cacciatore deve pagare per quello che ha fatto”: protesta associazione animalista

Pubblicato

il

Il video è andato a finire, così come avvenuto anche in un’altra occasione di recente, anche sui social. Su Tiktok, per l’esattezza. Il racconto è orribile: un uomo armato di fucile aizza tre cani contro un gatto che trova rifugio su un albero ma a questo punto imbraccia il fucile e spara ferendo l’animale.

Il gatto cade per terra, e a quel punto i cani si avventano sul felino e lo sbranano. Si tratta del contenuto di un video che è stato registrato nella provincia di Palermo, ed è stato poi condiviso sui social. La denuncia è arrivata dall’associazione Lndc animal protection.

“Non gliela faremo passare liscia. Questo cacciatore – è il messaggio dell’associazione – deve pagare per quello che ha fatto. La vittima non è solo questo gatto, ma anche tutte le altre creature che ha perseguitato nel corso del tempo. Oppressi, sono anche i cani che ha usato per i suoi folli scopi. È evidente che per quest’uomo si è sempre e solo trattato di un divertimento, di un passatempo meritevole di essere documentato e condiviso pubblicamente sui social”.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

“Spero vivamente – sono le parole di Piera Rosati, presidente dell’associazione animalista -. che la nostra denuncia, per il reato di uccisione di animale, renda giustizia alle tante vittime di quest’uomo. Non possiamo permettere che passi il concetto di una bravata da social, deve essere chiaro che si tratta di un atto vile che costituisce reato”. (foto archivio)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
deco teleone.it 16 feb 24
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza