Connect with us

Cronaca

La lite, poi la rissa e la coltellata al petto: “Tentato omicidio”, due ragazzi arrestati a Favara

Tutto sarebbe partito da una lite per futili motivi che è poi degenerata a causa del coinvolgimento dei fratelli maggiori – I dettagli

Pubblicato

il

I carabinieri della Compagnia di Agrigento hanno arrestato due fratelli di 25 e 17 anni, residenti a Favara, accusati del tentato omicidio di un uomo e delle lesioni gravi del fratello di quest’ultimo, avvenuti questa notte, fra il 7 e l’8 novembre.

Le vittime, anche loro di Favara, sono state portate all’ospedale di Agrigento: uno è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola e ha riportato lievi ferite, mentre l’altro è stato accoltellato gravemente al petto ed è stato trasferito in prognosi riservata all’ospedale Civico di Palermo.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Tutto sarebbe partito da una lite per futili motivi che è poi degenerata a causa del coinvolgimento dei fratelli maggiori.

Il 25enne si trova al carcere “Di Lorenzo” di Agrigento, mentre il minore è stato condotto al Centro di prima accoglienza “Malaspina” di Palermo”. Entrambi sono in attesa della convalida del fermo.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza