Connect with us

Cronaca

Carini, uccise davanti al figlio la moglie Anna, 37 anni: confermato ergastolo

Il dramma si era consumato nel giugno del 2019, mentre la donna si trovava al lavoro in un negozio di scarpe

Pubblicato

il

La conferma è arrivata dalla Corte di Cassazione: sarà ergastolo per Marco Ricci, l’uomo che davanti al figlio uccise la moglie, Anna Scavo. La vittima aveva 37 anni.

Il dramma si era consumato nel giugno del 2019, mentre la donna si trovava al lavoro in un negozio di scarpe. Accadde tutto nella provincia di Palermo. A Carini, in Corso Italia, venne colpita con un taglierino alla giugulare.

Lo stesso Ricci chiamo i carabinieri, ma si fece trovare barricato all’interno del negozio. Si tratta di un omicidio volontario, con l’aggravante della premeditazione. Dopo averle tagliato la gola, le sfregio’ il volto con dell’acido che aveva con sè.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

I rapporti fra i due erano tesi, e la coppia si era separata un anno prima. Inizialmente Ricci parlò di un incidente, ma la ricostruzione non ha retto. L’uomo dovrà risarcire i genitori e il fratello della vittima.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza