Connect with us

Cronaca

Palermo, teneva cocaina nell’ascensore e 10mila euro in casa: arrestato

E’ stato il fiuto del cane antidroga Ron che ha segnalato ai militari un involucro contente 100 grammi di cocaina

Pubblicato

il

cocaina

Finisce in manette per spaccio di droga un uomo, a Palermo. I carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno arrestato il 31enne per detenzione di stupefacenti, nel quartiere Marinella.

Nel corso di un servizio antidroga i militari hanno prima osservato a distanza l’indagato e, dopo aver notato la cessione dello stupefacente a diversi clienti, a loro volta segnalati alla competente Prefettura in qualità di assuntori, sono usciti allo scoperto bloccando prontamente l’uomo che, insieme alla moglie, avrebbe tentato di allontanarsi dalla propria abitazione.

La perquisizione personale e domiciliare della coppia, ha consentito di rinvenire nella loro disponibilità 10 mila euro in contanti, ritenuti provento della illecita attività di spaccio.

L’attività di ricerca all’interno dell’abitazione dei coniugi, ha permesso inoltre ai carabinieri di trovare una chiave, ben occultata all’interno di una cassetta per gli attrezzi, utilizzata per l’apertura della porta d’emergenza dell’ascensore.

E’ stato il fiuto del cane antidroga Ron che ha segnalato ai militari un involucro contente 100 grammi di cocaina, nascosto sul tetto della cabina ascensore. La moglie dell’arrestato, una 29enne, palermitana, è stata denunciata in stato di libertà per il medesimo reato.

La droga rivenuta è stata sequestrata e verrà trasmessa al laboratorio di analisi per le sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo per gli accertamenti di rito. L’uomo, su disposizione del pubblico ministero, è stato condotto presso la casa circondariale competente. L’arresto è stato convalidato e il giudice per le indagini preliminari che confermato la custodia cautelare in carcere del 31enne. (foto archivio)

Advertisement
deco teleone.it 16 feb 24
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza