Connect with us

Primo piano

Il Palermo è molto brutto: al Barbera vince il Lecco

La sfida valida per l’undicesima giornata del torneo cadetto

Pubblicato

il

Un tonfo inatteso ed anche un po’ preoccupante: il Palermo cade al Renzo Barbera contro il Lecco (1-2) e rimanda ancora una volta il successo davanti ai propri tifosi. Un solo punto conquistato nelle ultime due gare casalinghe rappresentano un bottino tutt’altro che esaltante. Sconfitta, quella contro i neroazzurri, che arriva dopo una prestazione non buona e, nonostante la sfortuna in alcune occasioni, si doveva certamente fare di più.

La cronaca. Convincente la partenza del Palermo, che nei primi minuti mette in difficoltà gli ospiti. La doccia fredda arriva però all’8′, quando è un palermitano purosangue, Giovanni Crociata, ad andare in rete. Il numero 21 sfonda dalla fascia sinistra e raccoglie l’assist di Buso dalla fascia opposta. A nulla vale il tentativo di Pigliacelli, che sfiora la sfera ma non evita lo 0-1.

Il bis nerazzurro arriva prima della chiusura del primo tempo, quando il Lecco affonda a sinistra e Sersanti la piazza in rasoterra davanti a Pigliacelli.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Nella ripresa, dopo il legno colpito da Stulac (gran punizione) sembra un Palermo più arrembante, ma è un’altra traversa – quella centrata da Soleri – a negare l’esultanza. Corini varia il settore avanzato con l’ingresso di Insigne e Brunori, che vanno a comporre un 4-2-4. Ma la luce sembra spegnersi presto, e di grandi chance per la rete ne arrivano col contagocce. Prima della conclusione, in pieno recupero, c’è il tempo per il ritorno al gol del numero 9: Brunori su rigore accorcia, ma è ormai troppo tardi.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
deco teleone.it 16 feb 24
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza