Connect with us

Cronaca

Brutali aggressioni, rapine, estorsioni, furti: arresti della polizia a Catania – VIDEO

Continue violenze fra l’ottobre ed il dicembre del 2022, quando vennero presi d’assalto esercizi commerciali

Pubblicato

il

Il nome dell’operazione è “catena spezzata”, ed è stata portata avanti dalla polizia di Catania – coordinata dalla Procura distrettuale etnea – dall’alba di oggi. Impegnati diversi agenti per disarticolare una organizzazione criminale dedita alla consumazione di violenti reati contro il patrimonio in città e in provincia.

Diverse ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone che sono gravemente indiziate – a vario titolo e diversi profili di responsabilità – di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una pluralità di rapine, estorsioni e furti, di detenzione ai fini di spaccio di droga, detenzione e porto di armi e lesioni personali aggravate.

I fatti si riferiscono al periodo finale dello scorso anno: fra l’ottobre ed il dicembre del 2022 presi d’assalto esercizi commerciali i cui gestori, brutalmente aggrediti, sotto la minaccia di armi, vennero letteralmente terrorizzati.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza