Connect with us

News e Focus

“Scommetteva anche Barella”: ora la marcia indietro, e il giocatore minaccia vie legali

La “fonte” di Corona: “Barella? Chiedo scusa, mi sono confuso perché in questi giorni è stato molto citato…”

Pubblicato

il

barella scommesse

Si fa marcia indietro. Nel giro di nemmeno due giorni Nicolò Barella entra ed esce dalle “indiscrezioni” sullo scandalo calcioscommesse. E adesso il giocatore della Nazionale e dell’Inter non ha alcuna voglia di “lasciar perdere”, perché avrebbe già annunciato di volere andare per vie legali dopo quel che è accaduto.

Ovvero, che fra le “bombe” lanciate da Fabrizio Corona, anche tramite la sua fonte, Maurizio Petra, c’era anche il coinvolgimento del giocatore interista nello scandalo. Barella ha replicato molto duramente, ed anche per questo proprio Petra ha fatto una rapida inversione di marcia.

“Sul nome di Barella – ha detto, come riportato da La Verità – mi sono sbagliato. Antonio e Zaniolo parlano di altri giocatori. Voi – ha detto riferendosi alla stampa – non c’entrate nulla Avete riportato quello che ho detto e scritto. Per questo errore mi voglio scusare con Barella. Ho sbagliato a nominarlo, ma mi sono confuso perché in questi giorni è stato molto citato”.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Molte fra le “indiscrezioni bomba” di Corona si sono, in definitiva. rivelate un “nulla di fatto“: fra gli altri nomi, anche Zalewski, El Shaarawy o Casale e Zaniolo. Il tempo dirà quanto saranno stati grandi gli “errori”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza