Connect with us

News e Focus

Anche Trapani per la nuova esercitazione nucleare Nato: coinvolti bombardieri B-52

Nella scorsa edizione hanno partecipato 14 paesi e fino a 60 aerei: i dettagli dell’operazione della Nato

Pubblicato

il

Le operazioni avranno inizio da oggi. Come in ogni ottobre, si svolgerà l’esercitazione Steadfast Noon, che letteralmente significa “mezzogiorno costante”. Quest’anno le operazioni avverranno in corrispondenza di Italia, Croazia e del Mediterraneo, come è stato spiegato dal segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in una conferenza stampa a Bruxelles.

Si tratta di una esercitazione di routine, che ha lo scopo di contribuire “a garantire credibilità, efficacia e sicurezza del nostro deterrente nucleare e invia il messaggio chiaro che la Nato difende tutti gli Alleati”.

Le esercitazioni, come spiega il sito Desk Aeronautico, si svolgeranno dal 17 al 26 ottobre 2023. La scorsa edizione ha coinvolto 14 paesi e fino a 60 aerei compresi i bombardieri a lungo raggio B-52. (continua sotto la foto)

I corridoi di transito sono predisposti per raggiungere le aree operazioni sul Tirreno dalle basi di Aviano, Ghedi, Amendola, Gioia del Colle e Trapani. Per l’esercitazione saranno istituite alcune aree ad hoc che dovranno essere considerate temporaneamente segregate durante l’attivazione. L’attività di volo è prevista il 17 e 23 ottobre dalle 11.00 alle 16.00 locali, il 19 e 24 ottobre dalle 12.00 alle 17.00 locali e il 26 ottobre dalle 10.00 alle 15.00 locali.

Le aree saranno attivate su base tattica in coordinamento con gli enti ATS civili e militari. Il traffico non partecipante dovrà evitare le aree che saranno interessate da intensa attività militare di natura pericolosa per la navigazione aerea.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza