Connect with us

Cronaca

Vasto incendio nell’Agrigentino, a rischio teatro Andromeda: la rabbia del sindaco

“Oggi valuteremo se presentare denuncia e, in caso di processo, ci costituiremo parte civile”: le parole del primo cittadino

Pubblicato

il

Ha minacciato anche il teatro Andromeda di Santo Stefano Quisquina. L’incendio che è divampato nella giornata di ieri, su più fronti, soltanto poco prima della mezzanotte di oggi è stato ritenuto “sotto controllo”.

“Una domenica pomeriggio di grande tristezza”. Così l’ha definita Francesco Cacciatore, il primo cittadino di Santo Stefano Quisquina.

“Mentre eravamo impegnati a ricevere diversi turisti per promuovere le nostre bellezze, dalla tarda mattinata un incendio sfregiava il patrimonio ambientale delle contrade Rocca e Margimuto e dopo qualche ora in contemporanea – ha proseguito – delle contrade Minavento e Bonanotte. Un gesto vile che lascia profondamente amareggiati“.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

“Esprimiamo – ha sottolineato il sindaco – ferma condanna, vicinanza e solidarietà a quanti hanno subito danni e ringraziamo tutti gli operatori delle forze dell’ordine, la Forestale, la Protezione civile comunale e i gruppi provenienti dai paesi limitrofi, i vigili del fuoco, i volontari e quanti hanno contribuito a fermare l’avanzare delle fiamme. Oggi valuteremo se presentare denuncia e, in caso di processo, ci costituiremo parte civile. Hanno toccato il nostro patrimonio, non dobbiamo, non possiamo permetterlo”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza