Connect with us

Cronaca

Auto si ribalta, la Sicilia piange per la morte di Alessandra, insegnante 41enne

Secondo i primi rilievi sul posto, tutto potrebbe essere stato causato da un sorpasso azzardato

Pubblicato

il

Si era appena trasferita, dal Catanese, per i Castelli Romani. Ha perso la vita a 41 anni, per colpa di un tragico incidente a Lanuvio.

Tragedia che ha colpito una donna siciliana, Alessandra Tortomasi, che si era da poco trasferita da Paternò, dove viveva. Il dramma si è consumato in via Astura, all’altezza dell’incrocio con via di Ventotene, poco prima di pranzo.

La donna, un’insegnante, ha perso il controllo della propria vettura, una Fiat 500, che si è ribaltata ed è andata a finire sul muro di una abitazione. Lei è stata sbalzata fuori dall’auto, dopo che lo scontro ha rotto i vetri dell’auto. Sin da subito le sue condizioni sono apparse grave, e per soccorrerla è stata allertata l’eliambulanza dell’ospedale San Camillo.

Lì, purtroppo, le condizioni di Alessandra Tortomasi sono precipitate, e per salvare la donna non c’è stato nulla da fare. Secondo i primi rilievi, tutto potrebbe essere stato causato da un sorpasso azzardato.

Sulla vicenda sono aperte le indagini dei carabinieri di Ariccia. L’auto è stata sequestrata.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
deco teleone.it 16 feb 24
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza