Connect with us

News e Focus

Scorpione lo punge mentre beve a scuola: muore bimbo di 5 anni in Brasile

E’ stato tentato di far tutto per salvare il piccolo, ma il veleno aveva già intaccato e compromesso diversi organi

Pubblicato

il

La tragedia si è verificata mentre si trovava a scuola. Lì un bimbo di appena 5 anni ha perso la vita. La colpa, una puntura di uno scorpione. L’animale si trovava in cortile, quando il piccolo Lorenzo Benicio de Moraes Ramalho è stato attaccato.

Il decesso è avvenuto dopo diverse ore di agonia. Il bimbo si trovava ad Itapolic, nello stato di San Paolo, in Brasile, e nel momento in cui ha subito la puntura stava prendendo l’acqua. Dopo il fatto, il bambino è stato trasportato urgentemente in un ospedale vicino alla scuola, e poi trasferito in una altra clinica che si trova a Ibitinga.

La decisione dei medici è stata quello di trattarlo con siero anti-scorpione, per il veleno. Ma il tempo non era più sufficiente, e il veleno in circolo aveva già compromesso diversi organi. La scuola, secondo quanto è stato poi comunicato da un portavoce della polizia locale, era stata disinfestata soltanto da poco tempo.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

La specie di scorpione che ha punto il piccolo non è stata resa nota, ma generalmente nella zona, in Brasile, è molto diffuso lo scorpione giallo. Il veleno è capace di uccidere un essere umano nel giro di un’ora, per la sua tossicità. (foto archivio)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza