Connect with us

Cronaca

Migranti, caos anche a Porto Empedocle: presenti in mille, molti tentano la fuga

Almeno un quarto dei 1200 migranti presenti sono pronti per partire con i pullman verso il Nord Italia – I dettagli

Pubblicato

il

Molti di loro sono giunti da Lampedusa, da dove vengono trasferiti per programmare l’ulteriore trasferimento. E’ caos anche a Porto Empedocle. Da ieri sono oltre un migliaio i migranti presenti, e molti fra questi tentano di continuo la fuga dalla struttura.

Fra i tanti tentativi, molti riescono: sono state almeno un centinaio le persone che sono riuscite ad allontanarsi dal centro di accoglienza. E a causa della disponibilità – che manca – di autolinee private per far iniziare il viaggio verso il Nord, aumenta anche la preoccupazione nella struttura, che viene presidiata dalle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE: Drammatico schianto: trasportavano migranti, morti due giovani siciliani

Secondo le ultime informazioni, almeno un quarto dei 1200 migranti presenti sono pronti per partire con i pullman che la prefettura di Agrigento è riuscita a reperire. Secondo quanto trapela, diverse aziende di bus di linea avrebbero ridotto la disponibilità dopo il drammatico incidente della scorsa settimana, a causa del quale sono morti due autisti di Favara.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza