Connect with us

Cronaca

Lampedusa: muore un altro neonato poco dopo il parto, in 2800 nell’hotspot

Ancora una tragedia a Lampedusa, con una donna che perde il bimbo poco dopo il parto: soccorsa troppo tardi

Pubblicato

il

Un neonato è morto subito dopo il parto su un barchino e non sulla motovedetta della Guardia costiera come si era appreso in un primo momento. La motovedetta è arrivata e ha dato assistenza alla madre ma il piccolo è morto poco dopo il parto.

A bordo della imbarcazione soccorsa c’erano 40 migranti. Il piccolo, all’arrivo a Lampedusa, è stato portato al cimitero dell’isola. Mentre sul molo proseguono le operazioni dello sbarco dei 40 migranti che si aggiungono agli altri 100 sbarcati, a partire dalla mezzanotte, a Lampedusa.

Tre i natanti, partiti da Sfax e da Zwara, che sono stati agganciati da una motovedetta della Guardia di finanza. I gruppi, fra cui un totale di 14 donne, hanno riferito di essere originari di Egitto, Siria, Sudan, Guinea, Camerun e Costa d’Avorio. La nave Diciotti ha intanto salvato in mare 700 persone. Il pattugliatore non attraccherà a Lampedusa.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Ieri sull’isola c’erano stati complessivamente 15 sbarchi con complessive 527 persone. All’hotspot di contrada Imbriacola ci sono, al momento, 2.796 ospiti.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania cocaina cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrati immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lagalla Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina roma Salvini Sanità schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina terremoto tiktok Torino trapani treno vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza