Connect with us

Cronaca

Incendi, oggi allerta “rossa”: Protezione civile dispone presìdi su territori a rischio

Squadre specializzate in antincendio “devono presidiare operativamente il territorio ai fini di deterrenza e di prevenzione”

Pubblicato

il

In relazione all’allerta “rossa” che è stata diramata per rischio incendi per la giornata di oggi, il Direttore generale della Protezione Civile Siciliana, Salvatore Cocina, ha disposto il presidio e il pattugliamento del territorio ad alto rischio delle province di Enna, Caltanissetta e Catania.

“Tutte le Organizzazioni di Volontariato specializzate in antincendio devono presidiare operativamente il territorio ai fini di deterrenza e di prevenzione incendi nonchè di supporto e assistenza dei Vigili del Fuoco e della Forestale. Le restanti Associazioni disponibili si attivino per attività di prevenzione a supporto. I Dirigenti responsabili delle province e i funzionari del Nucleo Operativo Pronto Intervento NOPI della Protezione Civile Siciliana sono tenuti a procedere”, dichiara il direttore Generale del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, Salvatore Cocina.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Nel territorio di Enna ci sono in pattugliamento 20 organizzazioni di volontariato su un totale di 23 mentre nel territorio di Caltanissetta sono operative 9 organizzazioni di volontariato su un totale di 10. Nell’ennese segnalato un incendio in contrada Valdinoce Valguarnera, gestito già da ieri.

Nel catanese invece sono 24 su 30, le squadre di volontari di Protezione Civile, dotate di pick-up con modulo antincendio e personale specializzato al minuto spegnimento che hanno prontamente risposto alla richiesta di pattugliamento nella provincia etnea. Fino a ieri, un incendio a Militello in Val di Catania e due nel territorio di Caltagirone.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza