Connect with us

News e Focus

Scene di follia sulla statale: si scaglia infuriato contro i carabinieri – VIDEO

I militari si erano fermati pensando che l’uomo avesse bisogno di aiuto. Poi la folle reazione, l’automobilista è stato arrestato – IL VIDEO

Pubblicato

il

Una scena da film, ma si è trattato proprio della realtà. Momenti di assoluta follia quelli a cui hanno dovuto assistere nella mattinata di ieri diversi automobilisti che stavano percorrendo la strada statale 38 “dello Stelvio”.

All’altezza di Berbenno di Valtellina, nella provincia di Sondrio, un uomo si è fermato in mezzo alla carreggiata, bloccando tutto il traffico, per poi iniziare ad aggredire violentemente i carabinieri che in auto si erano fermati per prestare aiuto.

In preda a un raptus, in direzione Sondrio, l’uomo ha “stoppato” l’auto in mezzo alla strada ed è uscito dall’abitacolo non preoccupandosi degli altri veicoli. A quel punto una pattuglia dei carabinieri è passata, con i militari che, pensando che l’auto fosse rimaste in panne, si sono fermati e sono scesi per prestare soccorso proprio all’automobilista.

Ma l’uomo, che evidentemente non ha “gradito” l’intervento dei carabinieri, è andato in escandescenza e attaccato prima i militari e poi la loro auto. In evidente stato di alterazione, si è scagliato contro la gazzella con pugni e calci, danneggiando anche il lampeggiante della sirena. La scena è stata filmata da un automobilista, e, come era scontato, una volta pubblicata sul web è diventata virale. L’uomo, per la cronaca, è stato bloccato e arrestato. (video Unica)

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza