Connect with us

Cronaca

Scompare un bimbo di 4 anni a Trapani: ritrovato a dormire nel portabagagli dell’auto

Incredibile storia, ma a lieto fine a Trapani: bimbo scompare nella notte, ritrovato dai carabinieri nel portabagagli dell’auto. Dormiva

Pubblicato

il

Ore di grande paura, nel trapanese, a causa di un’ipotesi di scomparsa di un bimbo di appena quattro anni. Dall’angoscia si è poi passati al sollievo, quando si è fatta la scoperta. E’ accaduto tutto la scorsa notte, quando il piccolo era stato completamente perso di vista dai familiari. La sua scomparsa ha messo tutti in allarme, e le ricerche sono iniziate intorno alle 22.30.

Coinvolti sia i familiari che, poi, i carabinieri, che sono stati chiamati a Xitta. Lì il bimbo stava giocando davanti alla propria abitazione, da solo. La paura è durata un po’ di ore, quando è stata poi fatta la scoperta, che ha risolto il “giallo”.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Il bambino è stato, infatti, trovato all’interno del portabagagli dell’auto della zia. La vettura era parcheggiata nei pressi dell’abitazione. Il piccolo non si faceva più vedere nei dintorni perché stava dormento. Xitta, dove è accaduto l’episodio, è una frazione di Trapani, che si trova a 3 chilometri a sud del capoluogo, sulla strada per Marsala, prima di Paceco. 

🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza