Connect with us

News e Focus

Ragazzino di 13 anni morso da un serpente mentre gioca in giardino: corsa in ospedale

Sta giocando in giardino, ragazzino di 13 anni viene morso da un serpente che sbuca dalla vegetazione: la paura e la corsa in ospedale

Pubblicato

il

Tanta, tantissima paura, poi il sospiro di sollievo. Un ragazzino di 13 anni, che stava giocando in un piccolo giardino di una struttura ricettiva, è stato morso da un serpente, iniziando a piangere ed urlare all’improvviso.

E’ accaduto venerdì scorso in una struttura che si trova fra Grosseto e la frazione di Marina. Lì la famiglia era andata per trascorrere qualche giorno di vacanza, che è stata invece interrotta per l’incidente, con la paura che è poi “rientrata”.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Dopo aver sentito il morso, il ragazzino ha immediatamente chiamato i genitori. Il serpente, che molto probabilmente era un “frustone”, lo ha morso alla gamba e poi si è dileguato tra la vegetazione. Poi è giunta sul posto l’ambulanza con i sanitari del 118, che hanno soccorso il ragazzino, poi trasferito in ospedale.

Lì il 13enne è stato tenuto in osservazione tutta la notte, fino a quando non è stato dimesso nella mattinata successiva. Per la famiglia, dunque, fortunatamente soltanto una grande paura: il serpente, infatti, non era velenoso. (foto archivio)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

Acireale aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza