Connect with us

News e Focus

Un 12enne massacrato da tre coetanei, poi la confessione: “Agito come nelle serie tv”

Massacrato e ucciso con la catena della bici: terribile omicidio da parte di tre ragazzini, poi la confessione: “Fatto come nelle serie tv”

Pubblicato

il

Drammatico episodio di violenza da parte di tre ragazzini. Hanno undici, quattordici e sedici anni i tre baby killer che in India hanno ucciso in modo spietato un ragazzino di 12.

Hanno fatto tutto, come hanno loro stessi confessato, “come nelle serie tv”. Lo hanno strangolato con una catena di una bici e poi avvolto il corpicino della giovanissima vittima in un sacco.

Il commissario di polizia di un villaggio del Madhya Pradesh, in India, ha ricostruito lo spietato assassinio commesso da tre minorenni due sere fa. Alla stampa ha riportato le stesse parole del tre ragazzini, la confessione in cui hanno spiegato di essere stati ispirati a uccidere un amico dodicenne dalle serie sulle gang criminali pubblicate sulle piattaforme online.

Il terribile gesto sarebbe stato commesso a causa di alcune critiche della giovane vittima al 16enne, interessato sentimentalmente a sua sorella.

“I ragazzi di 11, 14 e 16 anni hanno strangolato il dodicenne – riporta la stampa, dopo la conferenza della polizia – con la catena di una bicicletta, gli hanno schiacciato la testa con una pietra, e, dopo avergli tagliato la gola, hanno avvolto il corpo in un sacco di plastica, per poi gettarlo su un mucchio di pietre”.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza