Connect with us

Cronaca

La droga ed i telefonini dentro il carcere di Augusta: scattano gli arresti

Traffico organizzato di sostanze stupefacenti con spaccio di droga e cellulari dentro il carcere di Augusta: 11 ordinanze

Pubblicato

il

Scoperto all’interno del carcere di Augusta, nel Siracusano, un traffico organizzato di sostanze stupefacenti con spaccio di droga. Scatta l’operazione di Guardia di finanza e polizia penitenziaria, che eseguono un’ordinanza cautelare personale nei confronti di undici indagati.

L’inchiesta, denominata “Alcatraz”, è coordinata dalla direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania che contesta anche “l’accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione da parte di detenuti”. Il provvedimento è in corso di esecuzione in Sicilia, Calabria e Friuli Venezia Giulia.

Nell’operazione Alcatraz sono impegnate oltre 80 persone, tra militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Catania e del nucleo investigativo di Palermo della Polizia Penitenziaria.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Il provvedimento è stato eseguito con l’ausilio di finanzieri del Servizio centrale investigazione sulla criminalità Organizzata, dei comandi provinciali di Palermo, Ragusa e Udine delle Fiamme gialle e, per la Polizia penitenziaria, con l’ausilio di personale del nucleo investigativo di Padova e di Catanzaro, sotto il coordinamento del Nucleo Investigativo Centrale.

L’ordinanza di misure cautelari personali è stata emessa dal gip di Catania, su richiesta della Dda del capoluogo etneo, nei confronti di undici persone gravemente indiziate, a vario titolo, di traffico organizzato di sostanze stupefacenti e di spaccio di droga nella di reclusione di Augusta e di accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione da parte di detenuti. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più letti negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza