Connect with us

Sport

Cori razzisti contro Vlahovic, il giudice sportivo chiude la curva dell’Atalanta

Chiusa la curva dell’Atalanta per il caso Vlahovic. Nel comunicato giudice definisce “beceri e insultanti cori di discriminazione razziale”

Pubblicato

il

Il Giudice sportivo ha sanzionato l’Atalanta con l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Curva Nord Pisani” privo di spettatori.

E’ questa la decisione dopo i cori “beceri e insultanti di discriminazione razziale di domenica scorsa “al 46°, 47°, 53° e 54° del secondo tempo” nei confronti dello juventino Dusan Vlahovic.

Il giudice ha deciso considerando anche che “nel suddetto rapporto, i collaboratori della Procura federale dichiaravano che tali gravi manifestazioni di discriminazione razziale, percepite da tutti e quattro i rappresentanti della Procura federale dislocati nelle varie parti dell’impianto, provenivano fino all’80% dei circa 9.000 occupanti il predetto settore (denominato “Curva Nord Pisani”); considerando che “il pur meritorio intervento gestuale di alcuni calciatori della squadra di casa nei confronti della propria tifoseria, ed in un’occasione i fischi di disapprovazione di parte del restante pubblico, non riuscivano ad impedire il ripetersi di tali deprecabili manifestazioni”.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

Il giudice ha inoltre fermato per un turno Agudelo (Spezia), Bronn (Salernitana), Pedersen (Atalanta), Posch (Bologna), Thiaw (Milan). Tra le società, ammende ad Atalanta (10.000 euro), Lecce, Roma (4.000 euro), Napoli (3.000 euro), Cremonese, Inter, Spezia (2.000 euro), Monza (1.500 euro).

🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza