Connect with us

News e Focus

Elisa, il parto e la morte a 33 anni: raccolta fondi per sostenere la piccola Alice

Elisa, ricercatrice universitaria di 33 anni, muore dopo il parto: lanciata raccolta per la piccola Alice, nata giovedì

Pubblicato

il

Elisa Maietti, 33 anni, se ne è andata dopo aver dato alla luce sua figlia Alice. La situazione è degenerata proprio poche ore dopo il parto. La giovane è stata colpita da una emorragia cerebrale, che in pochissimo tempo non le ha lasciato scampo. Una amica di Elisa ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe per sostenere la piccola. In appena 24 ore sono stati collezionati oltre 20mila euro.

Il dramma è avvenuto giovedì, quando la 33enne, una ricercatrice universitaria ferrarese, ha partorito nell’ospedale di Cona. Nella provincia di Ferrara, la piccola è venuta alla luce dopo due ore di travaglio.

La donna ha però iniziato ad avere problemi, come dolori allo stomaco. Ha poi iniziato a rimettere e – come ha fatto sapere il Resto del Carlino, la situazione è peggiorata rapidamente fino al coma. In serata, la più triste delle notizie. Dopo la scomparsa di Elisa, l’azienda ospedaliera di Cona ha avviato verifiche interne.

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

“La mamma di Alice è Elisa – si legge nella raccolta fondi su GoFundMe – e se ne è andata donando al mondo il suo bene più prezioso. Elisa ha vissuto la sua vita al servizio degli altri, senza riserve, credeva in un mondo migliore dove ognuno doveva fare la propria parte per renderlo tale. Per crescere un bambino serve un intero villaggio e ora Alice ha bisogno di tutti noi per farlo al meglio. Così come Elisa è sempre stata generosa nella sua vita siamo certi che ognuno di voi nel suo piccolo potrà fare la sua parte per la piccola Alice”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza