Connect with us

Cronaca

Ricoverata a Cefalù, Laura muore a 37 anni: lascia marito e due bimbi piccoli, aperta inchiesta

Castellana Sicula piange Laura Daidone, morta a 37 anni dopo il ricovero all’ospedale Giglio di Cefalù. Lascia marito e due bimbi: inchiesta

Pubblicato

il

Una donna di 37 anni, Laura Daidone, è morta all’ospedale Giglio di Cefalù: nella cittadina in provincia di Palermo la giovane era stata ricoverata due settimane fa in seguito ad un intervento all’intestino.

Quest’oggi erano previsti i funerali, nella chiesa di San Francesco di Paola a Castellana sicula, ma questi sono stati rinviati dopo la denuncia presentata dai familiari della vittima: è stato, infatti, deciso di procedere con l’autopsia, che è stata disposta dalla Procura di Termini Imerese.
🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

“Una tragedia che ha colpito l’intera comunità. Spero – ha scritto il sindaco di Castellana Sicula, Franco Calderaro – che si faccia presto luce su quanto accaduto. Ci attiveremo per sostenere i bambini”. Laura lascia il marito Pippo Lo Verde e i due piccoli, che hanno 5 e 2 anni: “So che da lassù – ha scritto il marito sui social – veglierai su questi due gioielli che mi hai regalato. Fai buon viaggio, amore mio”.

“Le condizioni cliniche – è stato il comunicato del Giglio di Cefalù – purtroppo erano troppo critiche e complesse e i nostri medici hanno fatto tutto il possibile. Ci dispiace tantissimo e siamo vicini e solidali alla famiglia nel dolore”. 🖋 CONTINUA A LEGGERE su teleone.it

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza