Connect with us

Outside

Uccide la figlia ed il marito: “Mi hanno escluso dalle loro vite”

“Mi hanno escluso dalle loro vite”: un uomo prende la pistola e uccide la figlia e suo marito. Ecco cosa è successo

Pubblicato

il

Ha preso la pistola e li ha attesi a casa, mentre tornavano dopo la festa per l’anniversario di matrimonio. Lì ha sparato con freddezza alla figlia ed a suo marito. Ha deciso di toglier loro la vita con una giustificazione ben precisa: si era sentito “escluso dalle loro vite“.

L’incredibile storia arriva da Victoria, in Australia. L’uomo è stato condannato a due ergastoli, ed ha anche richiesto di avere uno sconto di pena perché, secondo quanto fatto sapere dal suo avvocato, “la vita in carcere durante il Covid è stata veramente dura e stressante”. Nemmeno a dirlo, la richiesta è stata respinta, in quanto gli omicidi sono stati commessi con premeditazione.
🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

L’uomo si è dichiarato colpevole per l’omicidio di Lindita, sua figlia, e di Veton Musai, suo marito. I due sono stati attesi dall’uomo al rientro a casa, dopo una serata fuori, poi sono partiti i colpi di pistola alla testa. L’omicida avrebbe poi pensato anche al suicidio, ma senza riuscirci.

“L’uomo non ha mai accettato il loro matrimonio – hanno detto i giudici della Corte d’Appello di Victoria, in Australia.– e, una volta scoperta la loro volontà di sposarsi, si è infuriato. E il padre di Lindita ha atteso il loro ritorno da una mini vacanza per celebrare il loro primo anno di matrimonio, per ucciderli a sangue freddo. Non possono esiste attenuanti e sconti di pena per quanto commesso”.

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza