Connect with us

Magazine

Mistero nel parco giochi: litiga con un coetaneo, nella notte muore a 10 anni

Una tragedia avvenuta dopo una lite con un coetaneo in un parco giochi: morto a 10 anni il piccolo Anthony, indagini aperte

Pubblicato

il

Stava giocando a basket con un altro bimbo, quando è iniziato il litigio. Nella notte, poi, il piccolo, un bambino di 10 anni, è morto in ospedale.

Tutto è iniziato fra una partita e l’altra in uno spazio aperto che si trova in California: Anthony Duran ha perso la vita in ospedale, ma è mistero su quel che è successo con un altro bambino, che dopo la lite con il coetaneo è fuggito via.

Il dramma è iniziato al Rockin’ Jump Trampoline Park nella cittadina californiana di Merced, dove si trova anche l’ospedale dove Anthony è stato trasportato. Nonostante le cure immediate, tuttavia, il piccolo è morto.

🟢 SIAMO QUASI 400MILA: SEGUICI SU FACEBOOK! – CLICCA QUI 🟢

Secondo quanto riferito dalla polizia, la lite è stata ripresa dalla telecamera di sicurezza del parco, di cui si stanno analizzando i filmati utili alla Procura che dovrà stabilire se muovere accuse nei confronti dell’altro bambino. Ascoltate, intanto, dalle forze dell’ordine, anche 35 testimoni presenti sulla scena dove sarebbe avvenuto il litigio fatale.

Anthony praticava diversi sport, senza sintomi di patologie manifeste. La procura, per capire cosa sia accaduto, ha intanto anche chiesto l’autopsia sul corpo del bimbo.

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza