Connect with us

Outside

Trova i vermi nella pasta e posta un video sui social: querelata ragazza siciliana

Una ragazza catanese posta sui social le immagini della pasta con i vermi dentro: adesso è indagata per diffamazione – Il caso

Pubblicato

il

Ha preso lo smartphone ed ha filmato tutto: la pasta, appena aperta, presentava degli insetti all’interno del pacco. Protagonista della vicenda, una ragazza siciliana, la 23enne Gabriella Farinato, di Paternò, che adesso è indagata per diffamazione.

La clip era stata pubblicata sui social, ed in particolare su Instagram e Tiktok. L’azienda che ha prodotto la pasta in questione – cioè un pastificio che si trova nel Trapanese – ha sporto querela, e la Procura di Catania ha deciso di avviare l’azione penale.

Dopo la notifica dell’avviso conclusione indagini preliminari la giovane si è rivolta ad un legale di Marsala, presentando una lunga memoria difensiva alla Procura. E citando una sfilza di pronunce della Cassazione su fatti analoghi e chiedendo il giudizio con rito abbreviato.

Nel filmato pubblicato sui social lo scorso ottobre si vede un insetto che cammina sul bordo del piatto dove è stata messa la pasta ed un altro insetto, ancora dentro i rigatoni. La data di scadenza segnata sulla busta di plastica è il 12 luglio 2024. Nel capo d’accusa si contesta alla giovane anche il fatto di avere citato un altro pastificio, mettendolo quindi a confronto con quello “incriminato”, affermando che questo l’aveva salvata.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza