Connect with us

News e Focus

Lite condominiale, uomo viene ferito a colpi di motosega

Una lite condominiale si chiude con l’utilizzo di una motosega: un uomo viene ferito a Firenze. I dettagli

Pubblicato

il

Si sa, quando si tratta di condominio, le liti sono sempre dietro l’angolo. I dissapori ed i dubbi fra vicini di casa sono molto più che frequenti. Si arriva così, purtroppo, alle “parole grosse” ed ai “colpi proibiti”, ma quel che è accaduto a Firenze ha dell’incredibile.

IL riferimento è ad una lite avvenuta in via Scandicci, fra una coppia di residenti italiani ed un altro uomo di origine tunisina, dove sarebbe stata utilizzata una motosega per risolvere ogni “discussione”. Dopo un rapporto probabilmente già compromesso da tempo, c’è stato l’ultimo grande scontro. Come ha riportato il quotidiano La Nazione, infatti, la donna, che ha 42 anni, avrebbe riportato fratture multiple al volto, mentre il fidanzato 48enne alcuni graffi superficiali.

A dare l’allarme, alcune persone che lunedì sera hanno chiamato il 112 che ha inviato una pattuglia della polizia sul posto, trovando il tunisino di 43 anni, con una ferita da taglio all’altezza dell’addome, che sarebbe stata provocata da una motosega rinvenuta nell’abitazione.

Ma le notizie al riguardo – si legge – sono incerte, resta il fatto che la situazione all’interno dell’appartamento, dove vivrebbero i due uomini, e non la donna, era diventata altamente pericolosa. (foto archivio)

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento ambulanza arresti arresto ars auto Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania cocaina Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio inchiesta incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione rissa roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza