Connect with us

Cronaca

Fine settimana di Pasqua all’insegna degli sbarchi: in salvo 2mila persone

Fine settimana di Pasqua all’insegna degli sbarchi: in salvo 2mila persone

Pubblicato

il

Fine settimana di sbarchi anche a Pasqua, dove sono aumentate anche le segnalazioni di imbarcazioni in avaria e di migranti in cerca di aiuto. Da venerdì a ieri, portate in salvo circa duemila persone, alle quali si sono aggiunti altri 1.200 migranti per i quali le operazioni di soccorso sono in corso nello Ionio tra la Sicilia e la Calabria.

Trentotto sono invece le vittime di due naufragi, uno al largo della Tunisia e l’altro in acque sar maltesi, e 18 i dispersi.

E proprio ieri nella giornata di Pasquetta, i due salvataggi più complessi, che hanno riguardato circa 1200 persone. La Guardia Costiera è intervenuta per soccorrere due grossi barconi: un peschereccio con 800 migranti a bordo, situato a oltre 120 miglia a Sud-Est di Siracusa, e un’altra imbarcazione con 400 a bordo in area Sar italiana a 170 miglia a Sud-Est di Capo Passero, segnalata da Alarm Phone che fin dalla giornata di Pasqua aveva lanciato l’allarme.

Le operazioni di salvataggio a sud-est di Siracusa sono state coordinate da Nave Peluso con il supporto di tre motovedette Sar classe 300 e l’assistenza di una nave mercantile presente in zona; l’intervento a Sud Est di Capo Passero è stato invece gestito da Nave Diciotti con l’ausilio di due unità mercantili di assistenza.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza